Contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

il Venerdì, 28 Febbraio 2020.

Come noto, in data 30 Gennaio 2020 l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato l'epidemia da COVID-19 un'emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale.

Il Ministero della Salute d'intesa con il Presidente della Regione Lombardia e della Regione del Veneto ha emanato le ordinanze rispettivamente datate 21 Febbraio 2020 e 22 Febbraio 2020 per rafforzare le misure di sorveglianza sanitaria atte a prevenire, contenere e mitigare la diffusione della malattia infettiva diffusiva COVID-19.

In data 23 Febbraio 2020 è stato emanato il Decreto-Legge 23 Febbraio 2020 n. 6 recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19" e con Decreto attuativo 23 Febbraio 2020, in attuazione dell'art. 3 comma 1 del decreto-legge n.6/2020, ad integrazione di quanto disposto nelle summenzionate ordinanze, per i comuni individuati all'Allegato 1 sono state adottate misure di contenimento.

Il Ministero della Salute d'intesa con il Presidente della Regione Lombardia ha disposto l'estensione a tutto il territorio della Regione Lombardia delle disposizioni di cui alle lettere c), d), e), f) e i) dell'art. 1 del decreto-legge n. 6/2020, nonché alle lettere g), h), j) e k) con le specificazioni e limitazioni indicate.

L’Istituto Superiore della Sanità ha emanato apposite istruzioni in data 24 febbraio 2020.

Per quanto sopra si informa che:

  • La scrivente rispetta tutti i Decreti, le Ordinanze, anche locali, ed applica integramento quanto disposto dalle Autorità competenti.

  • La scrivente ha adottato appositi protocolli e misure, in riferimento a tutte le proprie attività ed applicate a tutto il personale dipendente, in piena conformità alle disposizioni sopra richiamate, al fine di rafforzare le misure atte a prevenire, contenere e mitigare la diffusione della malattia infettiva diffusiva COVID-19, ed aggiorna costantemente le proprie disposizioni in base al quadro evolutivo.

  • Tutte le misure sono adottate ed implementate in conformità alle modalità del Dlgs 81/08, e concordate con il Medico competente nell’ambito delle prerogative di cui all’art. 25 del predetto Dlgs.

Ogni altra informazione ulteriore potrà essere da Voi richiesta al nostro Servizio di Prevenzione e Protezione, all’indirizzo mail segreteria@secam.net.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, date il vostro consenso al salvataggio dei cookie necessari nel vostro dispositivo. Negando il consenso o non effettuando alcuna scelta sarà comunque possibile navigare nel sito, ma non accedere ad alcune sezioni quali, ad esempio, l’area riservata.   Leggi i documenti sulla direttiva e-Privacy